scroll

Marketing Funnel: cos’è e come crearlo

Watch Video

Banner 08

Attrarre, coinvolgere, convertire: tre parole che sono il cuore del concetto di marketing funnel, ma che a volte possono causare confusione.

Come si fa a mettere in moto questo circolo virtuoso che punta a portare alla nostra azienda potenziali clienti?

Scoprilo con la nostra breve guida con tutto ciò che c’è da sapere sul marketing funnel.

Il funnel, o imbuto, nel campo del marketing digitale (ma non solo) consiste in un processo che parte dal momento in cui il potenziale cliente scopre un brand o un prodotto; lo scopo dell’”imbuto” è quello di portarlo all’acquisto e, come step finale, alla fidelizzazione.

Il funnel rappresenta proprio questo percorso: la parte alta, quella più larga, rappresenta la grande varietà di marchi, prodotti e servizi presenti sul mercato; lo scopo del marketing è quello di indirizzare il consumatore verso uno di essi, aiutandolo a scegliere e infine portandolo all’acquisto.

Naturalmente, il numero di potenziali clienti che “entra” nell’imbuto è minore di quello degli effettivi acquirenti, ma una buona strategia di funnel marketing sa portare il maggior numero di persone possibile alla fine dell’imbuto, cioè all’acquisto e alla fidelizzazione.

La prima fase del funnel prevede la creazione di consapevolezza: il consumatore deve scoprire l’esistenza del brand, o dei suoi prodotti e servizi.

Questa fase si trova nella parte alta dell’imbuto ed è solitamente messa in moto da una buona campagna pubblicitaria, online e non.

Se la pubblicità è efficace, il potenziale cliente raggiunge la fase di interesse, iniziando a raccogliere informazioni; si passa poi alla considerazione dell’acquisto e infine, se il funnel funziona, all’acquisto.

Un ulteriore elemento utile, se non addirittura fondamentale, è quello della fidelizzazione: una buona strategia porterà il cliente a ripetere l’acquisto, o ad affidarsi all’azienda anche per altri prodotti o servizi.

Una buona strategia “a imbuto” permette all’ufficio marketing di tenere traccia dell’intero percorso del cliente, dalla fase di consapevolezza fino all’acquisto, e può quindi andare a creare le condizioni ottimali per la fidelizzazione.

Prima di costruire il proprio “imbuto di marketing”, è importante sapere che in base al cliente a cui ci si rivolge saranno necessarie alcune caratteristiche specifiche: il marketing B2C (business to consumer) è diverso dal B2B (business to business).

La maggior parte dei clienti di aziende B2C si occupano da soli dei loro acquisti, o con un ristretto gruppo di persone (solitamente, si tratta di famigliari o amici); al contrario, nel B2B l’entità cliente comprende solitamente l’intero ufficio acquisti, e spesso si interfaccia direttamente con un rappresentante dell’azienda.

In entrambi i casi, è importante che il consumatore sia incoraggiato a fare altri acquisti: una buona strategia di marketing comprende anche la comunicazione, ad esempio sotto forma di newsletter o di codici sconto esclusivi.

Quando un cliente diventa fidelizzato, e quindi assiduo, tende a consigliare il brand ad altre persone: una customer experience soddisfacente è fondamentale, e proprio per questo è importante che, anche dopo il momento dell’acquisto, si continui a prendersi cura dei propri clienti, anche attraverso servizi adeguati di customer care che intervengano tempestivamente dove ce ne fosse la necessità.

Nel mondo digitalizzato in cui viviamo è impensabile pensare di attrarre nuovi clienti senza l’utilizzo degli strumenti tecnologici a nostra disposizione: ecco perché una strategia di marketing efficace non si limita a portare il consumatore all’acquisto, ma mira al suo diventare ambasciatore del brand, ossia a consigliarlo spontaneamente ad altri.

Per tutti questi motivi, è importante che il primo passo sia l’identificazione del cliente-tipo e la costruzione di una strategia di comunicazione che lo raggiunga efficacemente.

I team di  marketing e comunicazione di New Kepler sono a tua disposizione per aiutarti a costruire un sistema di marketing e comunicazione veloce, mirato ed efficace.