scroll

Tendenze e previsioni nello sviluppo di
app mobili per il 2022

Watch Video

blog image2

La tecnologia avanza velocemente, con nuovi trend che emergono a ritmi frenetici e la necessità di stare sempre al passo con le ultime novità.

Abbiamo stilato una breve lista di quelle che, secondo gli esperti, saranno le tendenze nello sviluppo di app mobili per il 2022.

Cloud computing

Il cloud computing è molto più della semplice esecuzione di un server sul cloud: significa che è possibile scaricare gran parte del lavoro che viene svolto dallo smartphone e metterlo nelle mani di un supercomputer.

Il riconoscimento vocale e le assistenti smart come Siri arrivano da un server esterno al nostro smartphone, facendo così in modo da offrire tutte le funzionalità di cui abbiamo bisogno come se stessimo utilizzando un dispositivo con una potenza di calcolo molto maggiore.

L’utilizzo delle tecnologie di cloud computing farà sì che i nostri dispositivi mobili siano sempre più veloci e reattivi, e che al tempo stesso abbiano la potenza e le funzionalità di un supercomputer.

Intelligenza artificiale

È in crescita ormai da anni, ma il 2022 sarà l’anno che darà la spinta decisiva alle app legate all’intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale utilizza il machine learning e il deep learning per creare algoritmi complicati in grado di analizzare un grande volume di dati, ad esempio un semplice messaggio di testo, o un articolo, e identificarne lo stile, il significato, il tono di voce; le chatbox presenti su ormai moltissimi siti web sono un esempio di come l’intelligenza artificiale sia sempre più parte della nostra quotidianità, e di come la stia cambiando.

Dall’altro lato, le sue applicazioni in campo medico e sanitario andranno a crescere ulteriormente.

Pianificatore di percorso AI

Un altro elemento che sarà al centro dello sviluppo di app nel 2022 è l’AI Route Planner, ossia i pianificatori di percorsi stradali.

Un esempio in questo senso è Google Maps, che permette di non dover calcolare il percorso stradale migliore: non deve farlo l’utente, perché c’è uno specialista dell’intelligenza artificiale che lo sta facendo al suo posto.Gli sviluppatori possono effettivamente analizzare i video in tempo reale, mentre vengono elaborati. La visione artificiale è anche il punto in cui è possibile riconoscere gli oggetti che si trovano nel campo visivo di una telecamera.

Gli agenti di intelligenza artificiale stanno diventando sempre più potenti e utili nel processo di rendere le app sempre più efficienti e potenti.

Sviluppo multipiattaforma

Il passo successivo è lo sviluppo multipiattaforma, su cui molti developers stanno già lavorando.

La sovrapposizione sugli App Store in questo caso mostra il numero di app multipiattaforma che sono state sviluppate in strumenti come react native o flutter per avere una base di codice tra i due, ma la maggior parte delle app viene scritta in un unico ambiente di piattaforma.

Questo perché, di fatto, è la migliore esperienza per l’utente e continua a funzionare molto bene. Sarà necessario apportare ancora molti miglioramenti allo sviluppo di applicazioni multipiattaforma, ma è possibile vederlo come una tendenza che andrà ad accrescersi; ad esempio, Google sta già lavorando ai suoi strumenti multipiattaforma, come flutter.

Lo sviluppo web è in continuo cambiamento e in costante evoluzione, per soddisfare le esigenze e le aspettative di utenti e consumatori online.

Molte di queste tendenze si concentrano sull’ottimizzazione dell’esperienza utente sui dispositivi mobili, altre in futuro potrebbero spostarsi sull’ottimizzazione dell’esperienza utente per dispositivi intelligenti, o anche per dispositivi non ancora presenti sul mercato.

Tenere il passo con le tendenze dello sviluppo web può aiutare un business a far sì che il suo sito web sia sempre esteticamente attraente, aggiornato, efficiente e che porti un buon tasso di conversione.